23 Cibi afrodisiaci che possono influire sulla tua libido

favorite Colpire: 383

Sicuramente, hai già sentito dire che le ostriche e le fragole sono cibi afrodisiaci, ma hai mai sentito parlare di alimenti afrodisiaci meno esotici, come il caffè e gli asparagi? O che esistono alimenti che potrebbero al contrario, uccidere la tua libido? In questo articolo, gli esperti spiegano tutto quello che devi sapere su come gli alimenti possono incidere sulla tua sessualità.

Sicuramente, hai già sentito dire che le ostriche e le fragole sono cibi afrodisiaci, ma hai mai sentito parlare di alimenti afrodisiaci meno esotici, come il caffè e gli asparagi? O che esistono alimenti che potrebbero al contrario, uccidere la tua libido? In questo articolo, gli esperti spiegano tutto quello che devi sapere su come gli alimenti possono incidere sulla tua sessualità.

Ginseng afrodisiaco

Il Dott. Josh Axe nutrizionista ed esperto di medicina naturale, spiega che le proprietà di questa radice che cresce in Asia e in America, dalla tipica forma che ricorda il corpo umano, stimola direttamente il sistema nervoso centrale, aumentando così la libido e le prestazioni sessuali.

Le mele sono afrodisiache?

Il Dott. Steve Mc Gough, dottorato in sessualità umana, aggiunge che anche alle mele sono state riconosciute proprietà che incrementano l’aumento della libido. Uno studio recente del 2014 suggerisce che mangiare una mela al giorno è un metodo naturale per migliorare la qualità della vita sessuale sopratutto delle giovani donne.

Zafferano

Il Dott. Mc Gough spiega che anche lo zafferano ha proprietà stimolanti per la libido. A questa spezia sono stati riconosciuti effetti afrodisiaci sin dai tempi di Cleopatra, infatti, si racconta che la regina facesse il bagno in un infuso di latte e zafferano, per le sue qualità afrodisiache. Studi recenti hanno anche dimostrato che lo zafferano aiuta ad aumentare la motilità degli spermatozoi negli uomini infertili e può ridurre alcuni degli effetti collaterali legati alla sessualità, causati dall'assunzione di antidepressivi.

Peperoncini piccanti

La dottoressa Diana Hoppe, autrice di Healthy Sex Drive, Healthy You “ Ciò che la tua libido rivela della tua vita”. Afferma che la capsaicina, ovvero la sostanza che rende il peperoncino piccante, stimola le terminazioni nervose sulla lingua, con un conseguente rilascio di adrenalina, la sostanza chimica che aumenta la frequenza cardiaca e rilascia endorfine (gli oppiacei naturali presenti nel corpo). Il peperoncino piccante, consumato in grande quantità può irritare l’apparato genitale e le emorroidi dando la sensazione che la cacca punga.

Fichi

La dottoressa Hoppe afferma che i fichi non rappresentano solo il frutto che ricorda i genitali femminili. Questi frutti,ricchi di aminoacidi, sono un ottimo stimolante per aumentare la resistenza sessuale e aumentare la libido. Un anedoto americano dice che dopo aver visto un fico fresco diviso in due, mangiare i Fig Newton non sarà più la stessa cosa. N.B. I Fig Newton sono biscotti ripieni di marmellata di fichi molto apprezzati in America.

Asparagi arrapanti

Secondo la dottoressa Hoppe, l'elevata quantità di vitamina E presente negli asparagi, ha la proprietà di far aumentare il flusso di sangue e di ossigeno ai genitali. Inoltre negli asparagi sono presenti anche alti livelli di potassio, minerale già presente nel nostro organismo, legato alla produzione degli ormoni sessuali. Meglio ancora, se la forma fallica della pianta stuzzica le vostre fantasie erotiche, bingo! In questo caso funziona 2 volte!

Avocado

Una nota divertente e sexy, che riguarda questo frutto molto apprezzato nelle nostre insalatone estive. Avocado in azteco si dice “ahuacati” e significa "testicolo". Oltre all’ etimologia fallica della parola, secondo la dottoressa Hoppe, questo frutto contiene un alta percentuale di acido folico e vitamina B9 che forniscono all'organismo maggior energia apportando benefici anche alla libido, insieme alla vitamina B6 che aiuta ad aumentare la produzione di testosterone.

Banana

Il frutto fallico per eccellenza ma anche il meno consigliato da mangiare in pubblico. La dottoressa Hoppe spiega che la banana contiene bromelina, l'enzima che si ritiene aumenti il desiderio sessuale nell’ uomo, contrastando l’impotenza. Molto ricca di potassio, riboflavina e vitamina B2. la banana, è un ottimo antiossidante, in grado di abbassare la pressione sanguigna, ed è un frutto amico delle ossa, della vista e del sistema cardiaco.

Cioccolato

Secondo la dottoressa Hoppe, il cioccolato contiene feniletilamina e serotonina, stimolanti che provocano eccitazione e senso di benessere. Queste sostanze chimiche, vengono rilasciate naturalmente dal nostro cervello, quando siamo felici o innamorati, donandoci un senso di euforia. Assicuratevi però che si tratti di cioccolato fondente con una percentuale di cacao di almeno il 75%, per goderne di tutti i benefici, cuore compreso!

Ostriche

La leggenda metropolitana narra che Casanova, sedusse una vergine facendo scivolare un'ostrica dalle sue labbra a quelle della ragazza. La dottoressa Hoppe sostiene che questi frutti di mare, molto somiglianti ai genitali femminili, contengono un’altissima percentuale di zinco, minerale importante per la produzione del testosterone e degli spermatozoi. Inoltre, contengono dopamina, sostanza chimica del cervello per l’aumento della libido.

Melograno

Frutto ricchissimo di principi attivi benefici, per star bene senza spendere un occhio della testa! Questo pomo contiene un alta percentuale di antiossidanti, flavonoidi e sali minerali, sostanze chimiche importanti per proteggere il funzionamento del cuore e delle arterie e che aumentano il flusso del sangue in tutte le parti del corpo, genitali compresi. La dottoressa Hoppe spiega che secondo alcuni studi, il frutto del melograno può essere utile per contrastare la disfunzione erettile.

Vino Rosso

Oltre a predisporci al buon umore, questa bevanda alcolica fa aumentare il desiderio sessuale nelle donne e il testosterone negli uomini. Inoltre nel vino rosso è presente il resveratrolo, un potente antinfiammatorio e antiossidante, che aiuta a migliorare la circolazione sanguigna.

Salmone

La dottoressa Hoppe spiega che il salmone è un pesce ricco di acidi grassi buoni, gli Omega-3 molto importanti, non solo per la salute del cuore ( il beneficio principale attribuitogli e che leggiamo sulle confezioni di vitamina che lo contengono), ma aiuta a ripristinare i livelli normali di testosterone e svolge una funzione regolatrice sull’umore.

Mandorle o noci

Sin dai tempi antichi, questi frutti sono stati considerati un simbolo di fertilità, soprattutto nel mondo artistico. Mandorle e noci sono una fonte primaria di acidi grassi benefici (come gli Omega-3) e svolgono un’ azione benefica sulla libido maschile. La dottoressa Hoppe aggiunge che l'aroma delle mandorle, suscita passione nelle donne.

Vaniglia

La vaniglia è una spezia afrodisiaca dall’odore sensuale. E non solo... la dottoressa Hoppe, ci spiega che questa spezia, oltre a migliorare la nostra sessualità è un ottimo rimedio per l’insonnia, grazie alle sue proprietà calmanti.

Anguria

E’ il frutto simbolo dell’estate, ma oltre a farci rievocare i momenti più hot delle nostre avventure erotiche estive, l’anguria è anche ricca di citronina, un fitonutriente, che secondo la dottoressa Hoppe, aumenta la quantità di acido nitrico nel corpo, che a sua volta aumenta il flusso del sangue, il rilassamento dei vasi sanguigni e l’eccitazione sessuale.

Miele

Nell'antica Grecia, Ippocrate era solito prescrivere il miele per aumentare la libido. Questo "oro liquido", come lo definisce la dottoressa Hoppe, contiene il boro, minerale che aiuta a regolare i livelli ormonali e l'ossido nitrico che stimola l’aumento del flusso sanguigno durante l'eccitazione. L’ossido nitrico contribuisce anche alla dilatazione dei vasi sanguigni che danno origine all’erezione.

Caffè

Analogamente al cioccolato, la caffeina sostanza di cui il caffè è ricco, aumenta la resistenza fisica, procurando una sferzata di energia immediata. La dottoressa Hoppe aggiunge che il caffè aumenta i livelli di dopamina nel cervello, che stimolano la libido ed il piacere sessuale.

Fragole

Secondo la leggenda le fragole sono nate dalle lacrime a forma di cuore, versate da Afrodite, dopo aver appreso dal suo amante, della morte di Adone. La dottoressa Hoppe ci spiega che le fragole, aumentano il desiderio sessuale, perchè ricche di antiossidanti, nutrienti e di vitamina C, sostanza importante per la produzione degli ormoni della sessualità. Inoltre, la vitamina C rafforza il sistema immunitario.

Ciliegie

Un altro frutto sexy! La dottoressa Hoppe ci spiega che le ciliege oltre ad essere ricche di potassio e vitamina C, sono ricche di antocianine, potenti sostanze antiossidanti, responsabili del loro colore rosso. Le antocianine hanno proprietà antinfiammatorie e aiutano a mantenere attivo il desiderio sessuale.

Panna montata

Stavo solo scherzando! Se qualcuno lo dice, è una bufala. La dottoressa Hoppe afferma che non ci sono prove sulle sue qualità afrodisiache. Ma sicuramente la sua texture leggera, soffice e cremosa è un’ ottima fonte d’ispirazione per le fantasie erotiche. Che sicuramente ognuno di noi ha già sperimentato!

Popcorn nel microonde: non afrodisiaco

Secondo il Dott. Axe, le sostanze chimiche presenti nel rivestimento dei sacchetti di popcorn per microonde e delle pentole e padelle antiaderenti, PFOA, sono state collegate ad una riduzione del numero di spermatozoi negli uomini.

Latte e derivati: non afrodisiaco

Il Dott. Axe afferma che i prodotti caseari come latte di mucca ed i formaggi derivati potrebbero contenere ormoni sintetici ed in questo caso, influenzare negativamente i livelli di estrogeni e testosterone.

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password